Campionati Assoluti a squadre Libere e Signore

30.04.2016 18:10

Mentre a Padova si disputava la Promozione, nel  lungo week end che partiva da venerdì 22 aprile al giorno della festa della Liberazione, lunedì 25 aprile, si sono disputati a Salsomaggiore i Campionati Assoluti a Squadre Libere e Signore, sicuramente la manifestazione più importante di tutto il calendario, sia per il valore tecnico che di partecipazione. Si sono riunite, infatti, nella località termale ben 130 squadre libere e 100 squadre signore, con la presenza dei più forti giocatori e giocatrici italiane e anche di molti stranieri di alto livello.

Il campionato è stato vinto nelle squadre libere da Palma (Filippo Palma cng, Mario D’Avossa, Stelio Di Bello, Fabio Lo Presti, Francesco Mazzadi, Ruggero Pulga, Gianpaolo Rinaldi) e nelle signore da Fornaciari (Ezio Fornaciari cng, Monica Cuzzi, Cristina Golin, Chiara Martellini, Silvia Martellini, Annaelisa Rosetta, Marilina Vanuzzi).

Per il Veneto si presentavano ai blocchi di partenza: nelle libere 4 squadre in serie A e 5 in B e nelle signore 2 squadre in serie A e 3 in serie B.

Nelle libere i risultati sono stati eccellenti;  delle 4 squadre di A 2 sono state promosse e l'anno prossimo giocheranno nella massima serie (Eccellenza) per il titolo di Campioni d'Italia. Nel girone C Padova bridge De Michelis (con i campioni siciliani Attanasio, Failla, Manno, Di Franco) e nel girone D Padova bridge Matteucci (con Cloro, Comirato, Matteucci, Minaldo).  Le altre 2 venete impegnate in questa serie, ovvero Padova bridge Manganella e Venezia Montanari, hanno mantenuto la permanenza in A.

2 promozioni anche in serie B con Vittorio Veneto Bortoletti  (Bortoletti, Clair, Genova, Marchetto, Moritsch) e Palladio bridge Schileo (Angi, Bianchi, Gerli Alberto, Meneghini, Schileo). L'anno prossimo dunque 2 squadre in Eccellenza e ancora 4 squadre in serie A.

Mantengono la serie B Circolo Eremitani Malipiero e Padova bridge Doro, mentre retrocede Palladio bridge Boscardin che sarà sostituito l'anno prossimo da Treviso vincitrice della Promozione.

Meno lusinghieri i risultati nelle signore, ma anche qui c'è stata una bella promozione.

In serie A Padova bridge De Lucchi ottiene un bel terzo posto, mentre retrocede Padova bridge Arslan.

In serie B due retrocessioni Lido Cosma e Padova Manfredi, mentre viene promossa Palladio bridge Pieri (Basile, Capozzi, Manzano, Pieri, Urschitz, Zanini).

Au revoir au 2017

 

Tutti i risultati

http://www.federbridge.it/campionati/2016/CXSQLBSG/indice.asp