COPPA ITALIA OVER 60

30.04.2013 17:28

Per le modalità di volgimento premi qui.


La gara è riservata ai giocatori nati  entro il 31 dicembre 1953.

A questo evento sportivo i tesserati partecipano senza vincolo di prestito.

Le squadre possono essere composte al massimo da 8 giocatori più un eventuale Capitano non giocatore.

I componenti delle squadre dovranno essere tutti giocatori tesserati con tipologia “AGONISTA”, ed in regola anche con la relativa quota campionati.

Alla fase locale può partecipare un numero indefinito di squadre che abbiano perfezionato l’iscrizione al momento della chiusura del termine.

 

MODALITA’ DI ISCRIZIONE DELLE SQUADRE

Chiusura delle iscrizioni: martedì  23 aprile 2013

L’iscrizione è possibile utilizzando l’apposito “form” sul sito del Comitato Regionale del Veneto all’indirizzo www.bridgeveneto.it.

L’iscrizione di ogni squadra può perfezionarsi anche con la consegna, entro la data indicata, del modulo al Presidente (o ad un suo delegato) dell’A.S.D. di appartenenza del capitano della squadra; sarà cura e premura di ogni A.S.D. far pervenire, entro i termini, al Coordinamento Agonismo del Comitato Regionale o al Comitato stesso tutte le iscrizioni ricevute. Per l’iscrizione della squadra deve essere utilizzato l’allegato modulo  compilato in ogni sua parte. Il modulo è reperibile presso ogni A.S.D. e sul sito.

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Prima fase (fase locale)

 

DATA DI SVOLGIMENTO : 4-5 Maggio 2013

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:  A.S.D. PADOVABRIDGE, via Armistizio 277, Padova

PROMOZIONI ALLA FASE SUCCESSIVA: il 50% per difetto delle squadre partecipanti

Tutte le altre indicazioni saranno comunicate dopo la chiusura delle iscrizioni.

 

Seconda fase (semifinale)

DATA DI SVOLGIMENTO DELLA  SEMIFINALE : 24-25-26 Maggio 2013

Tutte le altre indicazioni saranno comunicate dopo lo svolgimento della fase locale.

 

Fase finale

Salsomaggiore Terme, 12-15 settembre 2013.  Squadre partecipanti: 16

La squadra MONTANARI (Venezia) per meriti sportivi direttamente alla fase nazionale

 

Iesolo, lì 26 marzo 2013

                                                                                              COMITATO REGIONALE